QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Via Cavour, 8 - 31040 Trevignano (TV)

Tel. 0423 81477 - Fax 0423 81462

Email: tvic82800g@istruzione.it - PEC: tvic82800g@pec.istruzione.it

C.F. 83005770264 - IBAN - Bollettino postale

OGGETTO: iscrizione alunni con D.S.A. (Disturbi Specifici di Apprendimento).

Si comunicano ai  Genitori  degli Alunni con D.S.A. alcune informazioni utili relative alle operazioni di iscrizione, sulla base di quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 24 luglio 2012 (recepito dalla D.G.R.V. del 24 dicembre 2012),

 

1.  La diagnosi di D.S.A. è aggiornata al passaggio da un ciclo scolastico al successivo, nonché ogni qualvolta sia necessario modificare l'applicazione degli strumenti didattici e valutativi necessari, su segnalazione della scuola alla famiglia o su iniziativa della famiglia.

Pertanto, di norma, non è richiesto l’aggiornamento della diagnosi in occasione del passaggio dalla classe 5^ della scuola primaria alla classe 1^ della scuola secondaria di primo grado, mentre andrà aggiornata nella fase di passaggio alla scuola secondaria di secondo grado;

 

2. La diagnosi di D.S.A. deve essere prodotta in tempo utile per l’attivazione delle misure didattiche e delle modalità di valutazione previste, quindi,  di norma, non oltre il 31 marzo per gli alunni che frequentano gli anni terminali di ciascun ciclo scolastico (3^ Media e 5^ Superiore), in ragione degli adempimenti connessi agli esami di Stato. Fa eccezione la prima certificazione diagnostica, che è prodotta al momento della sua formulazione, indipendentemente dal periodo dell’anno in cui ciò avviene;

 

3. All’atto dell’iscrizione alla classe prima di un nuovo ciclo scolastico (prima classe della secondaria di secondo grado), è opportuno consegnare all’Istituto scolastico la diagnosi in possesso che sarà successivamente soggetta ad aggiornamento;

 

4. La diagnosi di D.S.A. è di norma emessa da neuropsichiatri infantili o da psicologi, i quali sono dipendenti dai servizi pubblici del Sistema sanitario nazionale (ossia aziende ASL, ospedaliere e ospedaliero-universitarie integrate) ovvero da servizi privati iscritti in un apposito Elenco dei soggetti abilitati per il rilascio della diagnosi di DSA tenuto a cura del Servizio Tutela Salute Mentale della Direzione regionale Attuazione Programmazione Sanitaria.

Allegato. Modello di diagnosi DSA